Disinfestazione Calabroni Messina

Messina Disinfest ti consiglia di affidarti ad una ditta che effettua interventi di Disinfestazione Calabroni a Messina. I calabroni creano i propri nidi, che possono raggiungere un metro di diametro, nei tronchi cavi, nei sottotetti, nei comignoli dei camini e nelle sottogrondaie. Lo creano usando il legno, lo masticano e ottengono un materiale simile alla carta. In un solo nido possono vivere un migliaio di individui. La disinfestazione dei calabroni è fondamentale perché il loro veleno oltre a provocare grande dolore, nei soggetti allergici può causare anche uno shock anafilattico mortale!
Eliminazione Nidi Calabroni Messina

Eliminazione nidi calabroni

Lo staff scelto da Messina Disinfest è attivo sul territorio con servizi e trattamenti di disinfestazione calabroni da decenni! Il piano strategico per controllare la presenza di nidi di calabroni prevede la loro ricerca periodica, già in primavera e la conseguente eliminazione, rispettando le norme di sicurezza previste, che prevedono l’utilizzo di dispositivi anticaduta e di protezione individuale. Un altro aspetto importante e fondamentale, sarà quello di verificare la presenza di crepe nei muri esterni, così da sigillare a scopo preventivo.

Invece, la vera e propria disinfestazione dei calabroni, prevede la rapida uccisione degli insetti, avviene irrorando dei biocidi autorizzati dal Ministero della Salute. Ovviamente, tale compito deve essere attuato con precisione da disinfestatori professionisti perché i calabroni, sentendosi minacciati, attaccano provocando punture, possibilmente dannose per la tua salute.

Gli esperti possono decidere di avvicinarsi al nido dei calabroni con una piattaforma elevatrice, preferibilmente la mattina presto, cioè quando il caldo e l’attività dei calabroni sono limitate. Al termine della disinfestazione dei calabroni è necessario rimuovere il nido e sigillare le fessure con cemento, o altre protezioni, per prevenire lo stanziarsi di altri imenotteri nelle cavità trattata, per creare al suo interno un nuovo nido.

Richiedi Preventivo GRATUITO

Disinfestazione Calabroni Messina: caratteristiche

La vespa crabro, detta anche “calabrone” è il più grande vespide in tutta l’Europa (circa 2-5 cm). Il calabrone è un artropode che non attacca l’uomo, ma in alcuni casi, può essere aggressivo e provocare punture dolorose: per questo è di vitale importanza richiedere un intervento di disinfestazione calabroni a Messina. Sono le femmine e pungere in particolare quando ci avviciniamo al nido dell’insetto. Per le persone allergiche la puntura di calabrone può provocare gravi danni alla salute come shock anafilattico. Il suo pungiglione, infatti, è lungo tre o quattro centimetri e può iniettare dosi elevate di veleno. La prima cosa da fare per stabilire il metodo più adeguato per debellare la presenza dei calabroni è quello di individuare le aree più colpite ed invase da questa specie, che potrebbe trovare l’habitat ideale in cui formare i nidi di calabroni dando vita a delle colonie. A tal proposito è fondamentale optare per dei trattamenti specifici non solo per allontanare l’insetto ma anche per ostacolare la costruzione dei nidi. Nido di calabroni cosa fare? Dove fanno i nidi i calabroni? I calabroni vivono in colonie composte da minimo una cinquantina di insetti; il loro nido ha forma sferica e può arrivare fino a 50 cm di altezza e, in casi particolari, persino ad un metro. I calabroni in casa costruiscono i loro nidi con la saliva e l’impiego di corteccia di legno; le zone scelte sono in genere riparate dalla pioggia ed esposte al sole come: sottotetti o sotto-grondaie.

Disinfestazione Calabroni Messina: infestazione in casa

Non tutte le tecniche di disinfestazione calabroni a Messina tuttavia possono risultare efficaci ed è buona norma munirsi di tutte le strumentazioni necessarie per effettuare un valido intervento onde evitare di mettere in pericolo la propria salute e quella degli altri. I calabroni infatti potrebbero rivelarsi estremamente aggressivi nel momento in cui avvertono una minaccia, pertanto è bene adottare delle misure specifiche a base di metodi professionali ed evitare assolutamente le procedure fai da te. Come uccidere un nido di calabroni nel minor tempo possibile e in modo più radicale? La lotta contro i calabroni si basa prevalentemente sulla rimozione dei nidi, soprattutto per quanto riguarda quelli collocati in punti dove possono rappresentare un pericolo per le persone e gli animali domestici, ad esempio in prossimità di abitazioni private oppure edifici ed istituti pubblici. Abbattere un’intera colonia ed eliminare nido di calabroni prevede delle fasi estremamente delicate, per questo motivo può risultare davvero pericoloso svolgerle in modo fai da te. Affidarsi ad una ditta di disinfestazione calabroni professionale è quindi indispensabile per mettere in atto un intervento sicuro a base di tecniche mirate ad alta efficacia.

Disinfestazione Calabroni Messina: tecniche piĆ¹ efficaci

Uno dei metodi più efficaci per garantire una disinfestazione calabroni a Messina professionale in grado di eliminare nidi dei calabroni ed assicurare il massimo della sicurezza si basa sull’utilizzo di insetticidi appositi. Si tratta di prodotti all’avanguardia che devono essere maneggiati esclusivamente da mani esperte al fine di ottenere un effetto rapido e duraturo e abbattere gli insetti in tempi brevi. Queste soluzioni pronte all’uso si basano su sostanze specifiche come piperonil butossido e piretroidi sinergizzanti capaci di ostacolare il movimento delle ali grazie al contenuto di solventi ad alta efficacia. Il calabrone dunque, una volta cascato per terra, non riuscirà più a volare e non sarà in grado di difendersi. Nella maggior parte dei casi gli esemplari muoiono nel giro di poco tempo. Queste soluzioni insetticide contenenti un piretroide come ad esempio permetrina o cipermetrina, permettono di mantenere sotto controllo tutta l’area trattata per stabilire se vi sia ancora la presenza di calabroni. Potrebbe infatti accadere, anche in seguito ad una disinfestazione, che alcuni esemplari che si erano allontanati facciano ritorno al loro nido. A tal proposito è fondamentale mettere in atto una vera e propria fase di monitoraggio nei giorni seguenti ai trattamenti.

Disinfestazione Calabroni Messina: segnali di infestazione

Il segno principale dell’infestazione da calabroni è costituito dalla presenza del favo. Attorno al favo è possibile percepire un forte rumore, dovuto al ronzio contemporaneo di decine di esemplari. Se i calabroni stanno attaccando sistematicamente una colonia di api nota, è possibile notare una riduzione del numero di fiori e piante impollinate (perchè sempre meno api rimarranno ad occuparsene). Dal momento in cui si nota la presenza di questi insetti è necessario contattare una ditta di disinfestazione calabroni Messina per pianificare l’intervento in tempi quanto più possibile limitati. E' possibile prevenire le infestazioni? Non esistono indicazioni specifiche per la prevenzione delle infestazioni da calabroni, perchè il loro ciclo vitale non è dipendente dall’intervento umano. Per via della loro alimentazione, tendono a radunarsi e prosperare dove sono presenti grandi colonie di mosche o di api. L’unico consiglio che possiamo dare per tentare di evitare è, se sono presenti colonie di altri insetti, di intervenire su quelle per evitare di attirare questo vespide. Inoltre, sigilla le aperture che possono favorire la loro penetrazione in casa e controlla frequentemente solai, sottotetti, grondaie, ramid i alberi nascosti alla ricerca dei primi segnali della nidificazione.

Disinfestazione Calabroni Messina: la difesa del nido

Il calabrone, a differenza della vespa, non è un animale curioso e quindi tende a mantenere le distanze dall’uomo, a meno che non ci si avvicini troppo e si venga ritenuti una minaccia. In particolare, questa specie diventa veramente aggressiva quando nota presenze estranee in prossimità del nido, ed è chiaro che se questo si trova in ambiente domestico gli incontri “ravvicinati” sono molto probabili, ma anche forieri di pericolo. Come tutti gli altri vespidi, la sua difesa consiste nell’attacco a mezzo del pungiglione e con l’inoculazione di veleno, è lo stesso metodo che adotta quando caccia e, se la dose inoculata è letale per un insetto, di certo non lo è per l’uomo, a meno che non si sia allergici perché in questo caso lo choc anafilattico può rivelarsi letale. Richiedi subito un intervento di disinfestazione calabroni a Messina! Comunque si tratta di una puntura molto dolorosa che, oltre al gonfiore della parte colpita, può provocare problemi alla respirazione con fiato corto e senso di soffocamento, insomma si tratta di un episodio tutt’altro che piacevole, se poi le punture sono più di una la quantità di veleno in circolo aumenta e si rende necessario l’intervento medico d’urgenza. A questo punto appare chiaro quanto sia pericoloso un nido in ambiente domestico, soprattutto in presenza di bambini e che la disinfestazione calabroni sia l’unica soluzione possibile.